Iniziamo a fare sul serio: affiliarsi ad Uncino

Dalla nostra prima pagina

Siamo alla conclusione del primo step del “progetto Uncino”, quello che ha visto il lancio di un nuovo format di blogging.
Con il termine “conclusione” non intendo dire che tutto si è concluso qui, ma l’esatto contrario: ormai il primo step è sufficientemente sviluppato da poter andare avanti da solo e noi passeremo a lavorare alla seconda fase, che è l’espansione verso altre parti del mondo.

Il primo step si è concluso con un’ottima presenza media sul sito, un grande numero di commenti sotto ciascun articolo, writer di livello più che lusinghiero (abbiamo lanciato autori che veramente mi onora e lusinga veder scrivere per noi… anche se spesso scrivono cose diametralmente opposte al mio pensiero), abbiamo dato vita ad un primo blog figlio e ben tre altri blog sono in procinto di prendere il via, dedicati rispettivamente alla tecnologia, allo sviluppo software ed a un inconsueto modo di gestire le news.

Continua a leggere su uncino.eu

Nasce Machiavelli

Dalla home page del nostro sito primario uncino.eu

Dall’inizio di questo mese il focus di Uncino si è puntato sulla politica e sulla società. Questo è inevitabile visto il particolarissimo momento in cui l’Italia si trova… tutti vogliamo scrivere e commentare di politica, come potrebbe essere altrimenti?
Però il troppo storpia, e noi ci stiamo storpiando.
Da giorni Uncino si è trasformato in un blog politico, letteralmente affogato dagli articoli e dalle discussioni attorno a questo tema; addirittura siamo arrivati al punto di dover sospendere la pubblicazione di articoli per lasciare un po’ di spazio ad altri… non va bene.

Continua a leggere su uncino.eu